© Sirotti

UAE Tour 2020, già rientrati in Belgio Steff Crass e Laurens De Plus: tampone solo per il primo

Steff CrasLaurens De Plus hanno già lasciato gli Emirati Arabi dove si è svolto l’UAE Tour 2020 annullato a causa del coronavirus. I due corridori si erano già ritirati nel corso della gara e quindi non avevano partecipato alle ultime frazioni. Il belga della Lotto Soudal aveva abbandonato la corsa in seguito ad una caduta durante la quarta tappa ed è rientrato in Belgio ieri sera dove verrà sottoposto ai test. Mentre il corridore della Jumbo-Visma non era ripartito per la seconda tappa a causa di problemi di stomaco ed era rientrato in patria già lunedì sera.

Crass effettuerà i controlli, così come hanno fatto corridori, staff e giornalisti negli hotel di Abu Dhabi, come confermato dal portavoce della sua squadra, Philippe Maertens, a sport.be: “Siamo stati incaricati di far fare i test a Steff. Questi test non sono complicati e va da sé che Steff, come gli altri corridori presenti ad Abu Dhabi, li supererà”. Mentre per il secondo non sono stati previsti controlli: “I suoi sintomi non hanno nulla a che fare con quelli del coronavirus – le parole di Ard Bierens, portavoce della Jumbo-Visma – Laurens ha sofferto di problemi di stomaco e ha già fatto diversi esami. L’organizzazione non ha richiesto che venisse testato. Pertanto, rispettiamo le istruzioni”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.