© Sirotti

UAE Team Emirates, Fernando Gaviria pronto al riscatto: “Vale la pena soffrire tutto il Tour per vincere a Parigi”

Fernando Gaviria è pronto a riscattarsi nel 2020 dopo una stagione decisamente negativa. Il corridore colombiano ha vissuto un 2019 davvero difficile al debutto con la UAE Team Emirates, certamente condizionato anche dai problemi al ginocchio che ne hanno causato il ritiro dall’ultimo Giro d’Italia e reso la sua partecipazione alla Vuelta un lungo calvario senza successi. Al suo secondo anno con la formazione emiratina, dove ritroverà anche Max Richeze, uomo fondamentale per molti dei suoi successi alla QuickStep, è determinato a tornare alla massima forma.

Non sono contento della mia stagione. È stato un anno molto difficile dall’inizio alla fine – ha detto in un’intervista a ciclo21.com – Penso che fossimo ben preparati per il Tour, ma l’infortunio al Giro ha complicato tutto. Ho trascorso molto tempo incapace di andare in bicicletta a causa del dolore e non potendo godermi il ciclismo a causa della mia assenza dalle corse. La ripresa è stata molto lenta e quando sono tornati ho voluto affrettare tutto e quello è stato un altro errore che non avrei dovuto fare”.

Adesso il velocista colombiano appare completamente recuperato dai suoi problemi fisici: “Non ho nessun problema. Mi sono goduto le vacanze, mi sono allenato e penso che mi sto preparando abbastanza bene. Dodici mesi fa ho avuto fastidio alla spalla dopo la caduta in Turchia, dove mi sono rotto la clavicola. Pertanto, in questo momento sono meglio di come ero l’anno scorso. Penso che sia un punto a favore”.

Gaviria fissa anche i suoi obiettivi per il 2020: “Al Tour de France, anche se hai solo un’opzione, quella di Parigi, è una delle tappe più importanti dell’anno. Vale la pena soffrire l’intero Tour per provare a vincere l’ultima tappaQuindi, nel mio programma c’è di nuovo il Tour de France. Mentre al Giro e alla Vuelta ci saranno Kristoff e PhilipsenHo in mente la Milano-SanremoÈ una gara a cui sono stato vicino e nella quale spero di fare meglio quest’anno. Dopo andremo in Belgio per fare la maggior parte delle Classiche”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.