Tirreno-Adriatico 2018, Thomas: “Il problema meccanico mi è costata la vittoria, ma sono felice di esser arrivato terzo”

Una Tirreno – Adriatico 2018 dai due volti per Geraint Thomas. Il gallese è stato uno dei grandi protagonisti della Corsa dei Due Mari concludendola al terzo posto, ma allo stesso tempo c’è più di un rimpianto per quel problema meccanico nel finale della tappa di sabato che gli ha fatto perdere la maglia di leader. E proprio questo duplice aspetto caratterizza il commento del portacolori della Sky al margine della corsa: “È bello essere il terzoIl problema meccanico che ho avuto quando ero in Maglia Azzurra mi è costato la vittoria ma fortunatamente avevamo una squadra forte per vincere”.

Il britannico si è poi soffermato sulla sua prova nella cronometro odierna, spiegando di non aver voluto rischiare il tutto per tutto: “Sono andato lento nelle curve a causa della pioggia. Non volevo cadere, assolutamente. Sapevo che la vittoria di tappa non era raggiungibile ma volevo salire sul podio finale. Il divario con Caruso era semplicemente troppo ampio”.

Le offerte del giorno Amazon dedicate al ciclismo: Sconti fino al 50%!

Vedi Anche

Pagelle Giro di Svizzera 2018, Porte e Quintana subito pronti – Landa, Mollema e Izagirre da rivedere

Richie Porte (BMC), 9,5: Corsa praticamente perfetta del capitano della BMC che si sin dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.