© Sirotti

Sunweb, Theuns: “Spero di vincere una classica del nord”

Nuova avventura nel 2018 per Edward Theuns . Il belga ha infatti deciso di non rinnovare il contratto con la Trek – Segafredo per approdare al Team Sunweb. Il corridore di Gand traccia comunque un bilancio positivo della sua esperienza nella formazione statunitense, così come racconta a Wielerflits: “Sono soddisfatto della scelta che ho fatto due anni fa firmando con la Trek – Segafredo. La squadra mi ha aiutato molto nelle classiche, essendo una delle migliori squadre al mondo in questo terreno. Sono cresciuto più di quanto mi aspettassi in questi anni, soprattutto nelle classiche del nord. L’ottavo posto alla Parigi – Roubaix mi ha aperto gli occhi, ho capito che forse posso fare di più di quanto potessi mai immaginare. Sinceramente però Stuyven e Degenkolb sono un gradino più in alto di me e quindi alla Trek – Segafredo avrei avuto poco spazio per ottenere dei buoni risultati”.

Le poche possibilità di correre da capitano il prossimo anno lo hanno dunque portato a cambiare squadra, accettando la corte della formazione tedesca: “Penso di esser arrivato ad un punto della mia carriera nel quale devo cogliere questa opportunità e provare a correre da capitano. La Sunweb è molto brava con i suoi corridori, sono ben seguiti e portano tutti i corridori ad un livello superiore. Arndt, per esempio, era un corridore paragonabile a me, ma la Sunweb lo ha fatto arrivare ad un livello più alto. Questo è stato un aspetto molto importante nella mia scelta”.

“Il mio sogno è quello di vincere quante più corse possibili – aggiunge Theuns – Ovviamente tutti sognano di vincere il Giro delle Fiandre, la Roubaix o una tappa al Tour, ma se ciò non accadrà non dirò comunque di non aver avuto successo. Spero però di vincere una bella corsa nelle classiche del nord“.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *