© LaPresse - D'Alberto / Ferrari

Strade Bianche 2021, Wout Van Aert: “L’anno scorso ho vinto senza gare nelle gambe, posso provarci anche quest’anno”

Wout Van Aert vuole ricominciare ancora una volta dalla Strade Bianche. Il corridore della Jumbo-Visma, infatti, farà sabato il suo debutto stagionale alla corsa senese, ma appare comunque particolarmente fiducioso visto che l’anno scorso è riuscito a trionfare in Toscana senza avere corse nelle gambe (si era appena ripartiti dopo il lungo lockdown). Il classe ’94 vorrebbe dunque bissare il risultato dell’anno passato per poter cominciare nel migliore dei modi la campagna delle Classiche e in generale una stagione piena di grandi obiettivi, a partire da Tokyo 2020, per cui sembra essersi già assicurato il posto.

“L’ho corsa tre volte e sono salito tre volte sul podio – ha dichiarato il belga a RTBF a proposito della classica italiana – Quindi penso sia una corsa adatta a me. Con il lockdown dello scorso anno, ho vinto la Strade Bianche senza corse nelle gambe, ma solo con gli allenamenti. Sono quindi fiducioso di poter provare a fare lo stesso anche quest’anno. È una bella corsa per cominciare la mia stagione

Il vincitore della scorsa edizione ha poi analizzato la corsa toscana, che per prima gli ha fatto capire di avere potenzialità importanti anche su strada: “È un mix perfetto tra le Classiche e le piccole montagne. È molto dura e con i settori di sterrato richiede una bella combinazione di tecnica e forza. Gli strappi sono sempre duri e non troppo lunghi. La prima volta che ho fatto questa corsa ero motivato, ma non del tutto preparato. Ho fatto direttamente terzo e quindi è diventata una delle corse più belle per me. È stata una grande emozione e la mia prima grande performance nel WorldTour”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.