Strade Bianche 2020, la Movistar al via con una maglia multicolore che andrà all’asta per beneficenza

La Movistar sarà al via della Strade Bianche 2020 con una maglia speciale. Infatti, la formazione iberica durante i mesi di lockdown aveva indetto un concorso, vinto dall’italiano Loris Gobbi, per scegliere il design di una maglia solidale per quando sarebbero riprese le competizioni. Dunque i corridori del team spagnolo indosseranno questa speciale divisa realizzata da Alé Cycling, che comprende anche guanti e casco (Abus), nella corsa senese, primo appuntamento della stagione WorldTour in programma sabato 1 agosto.

La Movistar ha comunicato che le maglie verranno messe in palio in un’asta di solidarietà che comprende dieci pezzi, firmati dai membri del team, i cui proventi andranno a Cruz Roja per conto di Movistar Team e a Protezione Civile Italiana per conto di Alé.. Nei prossimi giorni saranno comunicate le modalità per partecipare all’asta, i cui fondi saranno destinati a sostenere le persone colpite da COVID-19 e quelle che stanno lottando per alleviare gli effetti della crisi sanitaria globale

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.