NTT, Giacomo Nizzolo potrebbe tornare soltanto nel 2021 per problemi fisici dopo la caduta al Tour de France

La stagione di Giacomo Nizzolo potrebbe essere già finita. Il corridore della NTT ha concluso anzitempo il proprio Tour de France 2020, condizionato da una caduta nella prima giornata e dai dolori fisici conseguenti. Il velocista ha provato a stringere i denti per qualche giorno, cogliendo anche un terzo posto a Sisteron, ma ha dovuto alzare bandiera bianca nella prima giornata con diverse salite, quella con arrivo a Loudenvielle. Secondo quanto riporta Ciro Scognamiglio di Gazzetta.it, il campione europeo sta ancora combattendo con i problemi fisici derivanti dall’incidente alla Grande Boucle e potrebbe non ritornare in corsa quest’anno, rimandando l’appuntamento direttamente al 2021.

Un vero peccato per il brianzolo, che nella ripartenza aveva dimostrato di avere un’ottima gamba, imponendosi sia ai campionati nazionali sia nella prova continentale, dopo che alla Milano-Sanremo 2020 aveva concluso in quinta posizione, suo miglior risultato in carriera in una classica monumento. Il classe ’89, in scadenza di contratto con la NTT, dovrà ora concedersi un periodo di riposo per scegliere al meglio come programmare il proprio futuro.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.