© Sirotti

Movistar, ufficiale la risoluzione del contratto di Andrey Amador: andrà alla Ineos

Andrey Amador lascia ufficialmente la Movistar. Il corridore costaricense, come annunciato dal team in un comunicato ufficiale, ha risolto il proprio contratto con la formazione spagnola. Un divorzio in parte annunciato dopo che lo scalatore aveva chiesto di raggiungere il Team Ineos nonostante un precontratto firmato con il suo vecchio team, con il quale avrebbe rinnovato. Il caso è stato portato al cospetto dell’Uci, che non si era ancora espressa ufficialmente. Prima del verdetto ufficiale comunque è arrivata la decisione del team, che di fatto libera il corridore. Non è chiaro se una delle parti coinvolte dovrà versare un risarcimento.

La formazione spagnola ha diffuso la notizia con un comunicato ufficiale apparso sui profili social: “La Movistar annuncia questo martedì che ha trovato un accordo Andrey Amador per la risoluzione del contratto tra le due parti. Auguriamo ad Andrey tutto il meglio per il suo futuro sportivo e personale dopo undici anni ricchi di risultati in comune. Grazie di tutto”.

Andrey Amador si appresta dunque a unirsi al Team Ineos, sua volontà dichiarata anche nelle passate interviste. Il costaricense inoltre era stato fotografato mentre si allenava con la divisa della formazione britannica quest’inverno, quando ancora non era chiaro il suo futuro. Con il suo ingaggio, il team sale a quota trenta corridori e completa ufficialmente un organico stellare, che anche quest’anno punterà al Tour de France con una rosa di primissimo livello e tanti gregari eccezionali.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.