© Sirotti

Movistar, niente Giro per Alejandro Valverde: ha scelto il Tour in vista di Tokyo 2020

Alejandro Valverde ha scelto il Tour de France 2020. Contrariamente a quanto scelto da altri big, come ad esempio Vincenzo Nibali, lo storico capitano della Movistar sarà alla Grande Boucle per prepararsi alla prova in linea dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Malgrado il grande appuntamento a cinque cerchi sarà solamente sei giorni dopo la conclusione della passerella di Parigi, il murciano ha scelto la corsa transalpina al posto del Giro d’Italia, come invece fatto da alcuni suoi potenziali rivali come Romain Bardet e Jakob Fuglsang, entrambi annunciati al via della Corsa Rosa. Ad ufficializzare la decisione è stato il team manager Eusebio Unzué,

“Probabilmente i 21 giorni del Tour non saranno la preparazione ideale, perché il Tour finisce domenica alle 21, che corrispondono al giorno successivo nel fuso orario di Tokyo. A quel punto arriveranno a Tokyo il martedì, senza tempo per adeguarsi al nuovo orario né alla temperatura, ma non penso che per Alejandro questo sarà un problema – spiega il dirigente spagnolo in una conferenza durante il Marca Sport Weekend de Marbella – Se concluderà il Tour, come spero che accadrà, faremo in modo che possa arrivare nelle migliori condizioni possibili. D’altro canto, se non facesse il Tour potrebbe arrivare più fresco, ma senza quel picco di forma che ti permette un Grande Giro”.

Una decisione molto importante quella dell’ex iridato, per il quale l’appuntamento olimpico rappresenta indubbiamente l’obiettivo più importante dell’anno e di questo suo finale di carriera, nel quale avrà comunque anche il Mondiale di Aigle-Martigny nel mirino, come tutti gli altri grandi scalatori del panorama internazionale. Classe 1980, il Murciano compirà 40 anni il 25 aprile, ma non vuole smettere di stupire.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.