Jumbo-Visma, Primož Roglič premiato dal Presidente della Repubblica di Slovenia: “Il Paese lo ama, è umano e allo stesso tempo grandioso”

Primož Roglič ha chiuso il suo 2022 agonistico con successi rilevanti, come le classifiche generali della Parigi-Nizza e del Giro del Delfinato. Lo sloveno ha dato inoltre il suo contributo al successo della sua squadra, la Jumbo-Visma, al Tour de France 2022; sul piano individuale, però, sia la Grande Boucle che la successiva Vuelta a España 2022 si sono chiusi male, visti i due ritiri che hanno estromesso Roglič dalla corsa, almeno, per un posto sul podio. Dalla rocambolesca caduta in Spagna, lo sloveno non ha più corso, ma nei giorni scorsi il campione olimpico a cronometro in carica ha ricevuto comunque una notevole soddisfazione.

Il Presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor, lo ha infatti insignito, in una cerimonia pubblica speciale, dell’Ordine d’Oro al merito. La motivazione ufficiale sono i “grandiosi successi sportivi che ha ottenuto Primož Roglič, promuovendo l’immagine della Slovenia nel mondo e ispirando i cittadini”.

Le recenti disavventure del corridore non hanno fiaccato l’affetto nei suoi confronti, anzi: “Seguendo le sue gare in Francia e in Spagna, l’anno scorso e quest’anno, abbiamo capito quanto siano imprevedibili le corse ciclistiche – le parole del presidente Pahor – E allo stesso tempo ci siamo resi conto di quanto amiamo Roglič. I suoi successi stanno scrivendo la storia del nostro ciclismo: è stato il primo sloveno a indossare la Maglia Gialla al Tour de France, a vincere un Grande Giro, a vincere una Monumento ed è stato anche il primo ciclista sloveno a vincere un oro olimpico, a Tokyo 2020“.

Ancora Pahor: “Roglič incarna una storia di coraggio di cui tutti noi abbiamo bisogno. È la stella dei nostri cuori, rappresenta un cammino di desideri realizzati, che sono il frutto del duro lavoro e della dedizione verso i propri obiettivi. Inoltre, è rimasto umile, condivide i suoi sentimenti e riconosce le sue delusioni. Ci dà un senso di umanità, ma allo stesso tempo di grandezza: con la sua modestia e la sua sincerità ha saputo stregarci”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button