LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Sirotti

Ineos Grenadiers, Geraint Thomas potrebbe tornare alla Parigi-Roubaix nel 2022: “È una gara incredibile e unica nel suo genere”

Il prossimo anno, Geraint Thomas potrebbe tornare a correre la Parigi-Roubaix. Il vincitore del Tour de France 2018, che ha già partecipato per sei volte alla classica francese (ottenendo come miglior risultato un settimo posto nel 2014) ha dimostrato in passato di cavarsela piuttosto bene nelle classiche del Nord, conquistando una vittoria alla E3 Harelbeke 2015 e anche due top ten al Giro delle Fiandre. Sebbene nelle ultime stagioni il gallese si sia soprattutto concentrato sui Grandi Giri, il 34enne non ha dimenticato le esperienze fatte in queste corse ed è pronto a parteciparci nuovamente a partire dal 2022, puntando in particolare all”Inferno del Nord’.

“Ho un forte desiderio di farla per bene ancora una volta – ha dichiarato il corridore della Ineos Grenadiers nel suo podcast – Si spera che possa accadere il prossimo anno. La Parigi-Roubaix è una gara incredibile e unica nel suo genere. Ce n’è solo una al mondo. È importante essere in grado di fare uno sforzo importante di tre-cinque minuti, recuperare e ricominciare. Spesso, è un lungo sprint per prendere la giusta posizione prima dei tratti di pavé”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.