© ASO / Broadway

Giro del Delfinato 2019, l’ultima tappa si concluderà in Svizzera a Champéry

Inizia a prendere forma il percorso del Giro del Delfinato 2019. La corsa a tappe transalpina in programma dal 9 al 16 giugno 2019, ideale antipasto del Tour de France e vinta quest’anno proprio da quel Geraint Thomas (Sky) in grado di ripetersi un mese più tardi sulle strade della Grande Boucle, vivrà il suo epilogo sconfinando in Svizzera a Champéry. Il piccolo centro situato nel Canton Vallese riabbraccia così una frazione della corsa sei anni dopo aver ospitato la partenza dell’edizione del 2013, quando una breve tappa di 121 chilometri fu vinta dal canadese David Veilleux.

Non è ancora stato reso noto il percorso dell’ultima frazione della corsa organizzata da ASO, anche se l’ipotesi più accreditata è quella di una partenza dalla Francia attraversando il Pas-de-Morgins prima di riscendere per la Val d’Illiez e approcciare la salita conclusiva. Il traguardo dovrebbe essere posto all’inizio dello skilift della stazione sciistica elvetica: “Per Champéry è una vetrina meravigliosa – ha sottolineato il presidente del comitato organizzatore, Patrice Michellod – e vogliamo promuovere quanto più possibile il ciclismo nel nostro paese. Champéry è già coinvolto nell’organizzazione di eventi di mountain bike ed e-bike ed è pronto ad accogliere il ciclismo su strada”. Per il Delfinato si tratterà del terzo sconfinamento nel Canton Vallese: alla sopra citata ouverture del 2013 fece infatti seguito l’anno dopo la tappa Finhaut-Emosson.

 

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.