© Sky / Getty Images

Giro del Delfinato 2018, Moscon leader: “Mi godo la maglia, ma la strategia non cambia”

Giornata di gloria per Gianni Moscon al Giro del Delfinato 2018. Il corridore del Team Sky ha conquistato la maglia di leader della classifica generale, complici la difficoltà di Michal Kwiatkowski nel finale e l’ottima prestazione nelle cronometro individuale e a squadre. Il trentino indossa per la prima volta in carriera la maglia gialla della corsa WorldTour francese, a conferma della crescita personale complessiva, con prestazioni di alto livello sia in salita sia nelle corse contro il tempo, dimostrandosi regolare giorno dopo giorno.

“Questi ultimi chilometri sono stati molto impegnativi perché la salita era corta, quindi l’abbiamo presa subito con un ritmo alto – ha riconosciuto il classe ’94 – Si andava così forte che nessuno ha provato ad attaccare prima dell’ultimo chilometro, poi è stata una lunga volata fino all’arrivo”.

Alla fine non ci sono stati scossoni enormi in classifica generale, ma è comunque arrivata qualche indicazione sui favoriti in questo Giro del Delfinato: “I distacchi sono stati relativamente contenuti, ma abbiamo già visto qualcosa. Ci sono corridori in ottima condizione, come Julian Alaphilippe, il nostro Geraint Thomas e altri ancora. Ancora tante montagne devono arrivare e le tappe più dure saranno nei prossimi giorni”.

Stuzzicato sulle gerarchie in casa Sky, Moscon ha le idee chiare: “Non penso che la strategia sia cambiata. I nostri leader erano dal principio Geraint e Kwiatko, io ero qui per aiutarli in montagna. Penso che mi godrò la maglia domani, ma il mio ruolo sarà sempre aiutare Geraint. Domani sarà una tappa molto dura, adatta alle sue caratteristiche”. Il trentino può già essere molto soddisfatto del suo bottino in Francia, con il nono posto nella frazione odierna dopo il successo nella cronosquadre e un buon terzo nel prologo. Pur non essendo ancora ufficiale la sua partecipazione al Tour de France, il campione nazionale a cronometro continua a mandare segnali importanti alla formazione britannica.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *