Giro dei Paesi Baschi 2023, la classifica big: Jonas Vingegaard da re, Mikel Landa e Ion Izagirre a completare il podio

Subito qualche minima differenza tra alcuni big nella frazione inaugurale del Giro dei Paesi Baschi 2023. Conclusasi in volata con il successo di Ethan Hayter, la prima tappa della corsa spagnola ha visto tutti coloro che puntano al successo finale giungere assieme al traguardo di Labastida alle spalle del corridore della Ineos Grenadiers. Nel corso della giornata, però, ci sono stati degli sprint intermedi che assegnavano abbuoni, e nel secondo di questi, a 20 chilometri dall’arrivo, si sono dati battaglia Daniel Felipe Martinez (Ineos Grenadiers), Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e Marc Soler (UAE Team Emirates), che sono transitati in quest’ordine al traguardo volante di Laguardia.

Il colombiano, vincitore della scorsa edizione, ha così guadagnato 1″ sul danese, 2″ sullo spagnolo e 3″ su tutti gli altri. Unico grosso nome a non aver concluso la tappa assieme al gruppo principale è stato Egan Bernal (Ineos Grenadiers), qui per migliorare la propria condizione dopo i problemi delle ultime settimane e per supportare il compagno di squadra Martinez, con il 26enne che ha chiuso con più di sei minuti di ritardo.

Giornata più impegnativa, ma comunque senza grandi distacchi la seconda frazione. Ancora una volta arrivano alcuni abbuoni a fare le differenze, con Mikel Landa che si prende tre secondi come premio per la sua lunga azione offensiva, mentre David Gaudu conclude terzo al traguardo e guadagna quattro secondi. Oltre al nuovo ritardo di Bernal, che prosegue nella sua preparazione, stavolta perde terreno anche Daniel Martinez, vittima di una foratura nella discesa verso il traguardo.

L’attesa terza frazione vede la vittoria del corridore più atteso, con Jonas Vingegaard che non si lascia sfuggire l’occasione piazzando una accelerazione alla quale nessun rivale riesce a rispondere. Il danese fa così colpo doppio, anche se i distacchi restano in gran parte contenuti nell’ordine dei pochi secondi, partendo nuovamente da un pimpante Mikel Landa, secondo al traguardo davanti a Enric Mas. Complice un rallentamento nel tratto più duro, Sergio Higuita e Richard Carapaz perdono tuttavia una ventina di secondi, così come Daniel Martinez, il cui ritardo ora inizia a farsi incolmabile.

Sulla quarta frazione c’è ancora il segno di Jonas Vingegaard, capace di andar via in salita e tagliare trionfante il traguardo, regolando l’unico rivale capace di tenerne il passo, Mikel Landa. I due guadagnano due secondi sul resto degli uomini di classifica, cui vanno aggiunti anche gli abbuoni di giornata raccolti lungo il percorso. Perde più tempo, invece, Daniel Martinez, arrivato all’interno del secondo gruppo inseguitore. Ancora più staccato Richard Carapaz, scivolato ormai fuori classifica.

Anche la quinta tappa vede gli uomini di classifica darsi battaglia in un finale nervoso che sorride a Sergio Higuita. Nel gruppetto di venti corridori che si giocano la vittoria trovano spazio tutti i corridori di classifica, confermando le difficoltà dei vari Daniel Martinez e Richard Carapaz, con l’ecuadoriano che lascia la corsa per allergia.

L’ultimo giorno incorona infine Jonas Vingegaard, che arriva in perfetta solitudine, staccando tutti gli altri. Il colpo, sul piano della classifica generale, lo piazza Ion Izagirre, che arriva nel gruppo degli immediati inseguitori riuscendo a conquistare il terzo gradino del podio, alle spalle di un comunque solido Mikel Landa. Giornata negativa, invece, per Mattias Skjelmose e per Matteo Sobrero, che finiscono per perdere diverse posizioni in classifica.

Classifica Big Giro dei Paesi Baschi 2023

1 Jonas Vingegaard 24:45:24.00
2 Mikel Landa 24:46:36.00
3 Ion Izagirre 24:46:53.00
4 David Gaudu 24:46:55.00
5 Enric Mas 24:47:00.00
6 Sergio Higuita 24:47:01.00
7 Brandon McNulty 24:47:02.00
8 James Knox 24:47:02.00
9 Simon Yates 24:47:03.00
10 Felix Gall 24:47:14.00
11 Mauro Schmid 24:48:00.00
12 Esteban Chaves 24:48:25.00
13 Attila Valter 24:48:37.00
15 Rein Taaramae 24:49:03.00
16 Matteo Sobrero 24:49:24.00
17 Mattias Skjelmose 24:50:07.00
18 Rigoberto Urán 24:50:27.00
19 Emanuel Buchmann 24:51:14.00
24 Juan Pedro López 24:52:36.00
26 Andreas Leknessund 24:53:08.00
31 David De La Cruz 24:56:53.00
32 Steven Kruijswijk 24:59:24.00
34 Daniel Martínez 24:59:56.00
43 Bauke Mollema 25:09:35.00
72 Edward Dunbar 25:38:12.00
92 Egan Bernal 25:55:28.00

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio