Freccia Vallone 2018, Valverde: “Ho iniziato il Muro di Huy un po’ indietro”

Alejandro Valverde non è riuscito a suonare la sua sesta sinfonia sul traguardo di Huy. Il corridore spagnolo non è riuscito infatti a far sua la Freccia Vallone 2018 dopo aver vinto le ultime quattro edizioni della classica e complessivamente cinque edizioni in carriera. A precedere il portacolori della Movistar oggi è stato Julian Alaphilippe (QuickStep – Floors), che si era piazzato al secondo posto dietro alle sue spalle sia nel 2015 che nel 2016. Per il murciano è arrivato quindi un secondo posto, così come era avvenuto nel 2007, unica altra edizione della Freccia chiusa sul podio, ma senza successo.

Nonostante la mancata vittoria il bilancio a fine giornata di Valverde è comunque positivo: “Devo ringraziare la squadra che mi ha aiutato nel miglior modo possibile. Il nuovo percorso e il caldo hanno resto la corsa più selettiva. È partito un gruppo numeroso e siamo riusciti ad annullare quell’azione, ma poi fra quei battistrada hanno allungato alcuni corridori come Nibali o Kangert ed è stato difficile andarli a riprendere. Alla fine la vittoria è andata ad Alaphilippe che ha vinto in maniera meritata. Ho chiuso la corsa al secondo posto e sono felice, sono nuovamente sul podio. Ho dimostrato ancora una volta di essere lì con i migliori“.

Ho iniziato il Muro finale un po’ indietro e ho faticato per risalire posizioni – aggiunge  lo spagnolo, analizzando i motivi per cui non è riuscito ad alzare le braccia al cielo – Alaphilippe poi è un corridore molto forte che si era già piazzato al secondo posto e prima o poi doveva vincere. Questo è stato il suo anno. Se avessi vinto ancora una volta io la gente avrebbe pensato che è tutto molto semplice, ma questa corsa non è per niente facile”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.