© ASO / Gautier Demouveaux

Dwars Door Vlaanderen 2022, altra corsa sul pavé per Tadej Pogacar

Un altro appuntamento sul pavé per Tadej Pogacar. Già intenzionato a prendere il via del Giro delle Fiandre (per divertirsi, imparare in vista del Tour de France, ma senza precludersi la possibilità di sorprendere), il fenomeno sloveno aggiunge anche la Dwars Door Vlaanderen 2022 al suo programma. A darne l’annuncio sono stati gli organizzatori della corsa in programma mercoledì 30 marzo, ovviamente ben felici di inserire il nome del due volte vincitore della Grande Boucle nel proprio elenco dei partecipanti. Il 23enne arricchisce così il proprio programma in una primavera in cui, oltre anche alla Ronde del 3 aprile, ha già previsto la partecipazione a Milano – Sanremo (19 marzo), Freccia Vallone (20 aprile) e Liegi – Bastogne – Liegi (24 aprile).

Per il portacolori della UAE Team Emirates sarà così un’altra ottima occasione per confrontarsi con le pietre del Nord, sulle quali non ha praticammente mai corso da professionista e che chiaramente rappresentano uno dei grandi ostacoli della prossima edizione del Tour de France. Ovviamente, sarà anche un primo assaggio della condizione e di cosa può effettivamente fare sui muri fiamminghi, con i cinque settori in pavé in programma che rappresentano per molti una ripetizione in vista della Monumento in programma pochi giorni più tardi.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *