© Sirotti

Dimension Data, Cavendish di nuovo colpito dalla mononucleosi

Mark Cavendish ancora fermo al palo. Colpito dalla mononucleosi lo scorso anno, il corridore britannico si è sottoposto recentemente a nuovi esami che evidenziano nuovamente la presenza del virus Epstein-Barr, responsabile della malattia. Secondo quanto è emerso il virus sarebbe da tempo tornato nel corpo del corridore, spiegando così presumibilmente molte delle prestazioni deludenti di un corridore tartassato dalla sfortuna nelle ultime due stagioni. Immediata ed inevitabile la decisione di fermarsi completamente, con i medici che hanno prescritto riposo totale.

“Gli esami medici hanno indicato che Cavendish si è inconsciamente allenato e ha corso in questi mesi con il virus – spiega la squadra – Come conseguenza di questo risultato gli è stato consigliato riposo assoluto in modo da poter effettuare un pieno recupero prima di poter tornare ad allenarsi”.

Un ennesimo brutto colpo per l’ex iridato, che già era dovuto rimanere fermo circa tre mesi lo scorso anno per la stessa malattia, ma che in generale in questa stagione ha vissuto momenti molto difficili, spesso fermato da infortuni. “Durante l’anno non mi sono sentito me stesso fisicamente – commenta – Malgrado avessi buoni numeri in sella sentivo che c’era qualcosa che non andava. Considerando quanto emerso, sono felice che finalmente si sia capito cosa mi stesse impedendo di esere al mio livello ottimale sino a questo momento”.

In attesa di nuovi esami, il periodo di riposo di Cavendish resta a tempo indeterminato, con la concreta possibilità che dovrà aspettare la prossima stagione per poter tornare alle corse, dalle quali manca alla Prudential Ride London – Surrey Classic di fine luglio, due settimane dopo il ritiro da un Tour de France lasciato per essere finito fuori tempo massimo. Previsto ai campionati europei di Glasgow 2018 come capitano della Gran Bretagna, a pochi giorni dal via era stato fermato dallo staff medico viste le condizioni precarie.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.