© Sirotti

CCC Racing Team, Van Avermaet bacchetta Evenepoel: “Io non avrei affrettato il passaggio tra i professionisti”

Greg Van Avermaet commenta con leggera vis polemica l’approdo di Remco Evenepoel tra i professionisti. Il capitano della CCC Racing Team, campione olimpico in carica e vincitore in carriera di Giro delle Fiandre e Gand-Wevelgem, ha parlato del precoce approdo nel massimo circuito del connazionale, iridato tra gli Juniores e che – in maglia Deceuninck-Quick Step – diventerà il primo 2000 a misurarsi tra i prof. Nonostante la precocità di un talento riconosciuto unanimemente, infatti, a detta del 33enne di Lokeren il rischio per il collega neo maggiorenne, il cui programma di gare per il primo anno sarà decisamente soft, è quello di dover chiudere la sua carriera in anticipo rispetto a quanto potrebbe fare seguendo un percorso di crescita lineare.

“Avevo sentito qualche storia su di lui prima dei Mondiali di Innsbruck – commenta Van Avermaet – così quando ho visto il suo exploit ne sapevo già abbastanza. Per quanto riguarda il passaggio diretto dagli Juniores ai professionisti, posso dire che se fossi stato al suo posto non l’avrei fatto. Forse potrebbe essere troppo presto. Magari avrei puntato a fare un anno tra gli Under 23 per vincere il Mondiale e il Tour de l’Avenir. Non lo dico perché voglia mettere in dubbio le sue qualità, ma per un altro motivo. Una carriera tra i professionisti dura circa quindici anni e il rischio è che se sei sempre il migliore, puoi stancarti presto. Molto dipenderà dalla sua capacità di tenere i piedi per terra”.

 

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Quinta tappa Volta ao Algarve 2020 LIVEAccedi
+ +