BinckBank Tour 2020, crono cancellata e altre due tappe da ridisegnare: la corsa potrebbe fermarsi per le regole anti-covid nei Paesi Bassi

Binck Bank Tour 2020 sconvolto dalle nuove norme sanitarie nei Paesi Bassi. Dopo la decisione del governo neerlandese di vietare il pubblico agli eventi sportivi, la corsa transfrontaliera è costretta a correre ai ripari, non potendo garantire le porte chiuse. Annullata dunque la tappa odierna, che prevedeva una cronometro di undici chilometri a Vlissigen, ma anche nelle prossime due giornate appaiono ora più che problematiche. I sindaci dei paesi di Philipine e Sittard-Geleen, dove la corsa doveva rispettivamente partire e arrivare giovedì e venerdì hanno fatto comprendere di non poter garantire il rispetto delle nuove norme, con l’organizzazione che dovrà ora correre ai ripari.

Certa ormai una giornata di riposo per oggi, l’obiettivo è comunque ripartire domani proponendo un nuovo percorso per le prossime due tappe, con la speranza di organizzare una cronometro per la giornata di venerdì, come rivela WielerFlits. Non è sulla carta a rischio invece l’ultima frazione, che prevede un percorso interamente in Belgio, tra Ottignies-Louvain-la-Neuve e Grammont. Tuttavia, resta da valutare se sarà possibile trovare un filo conduttore per arrivarci, con la corsa che potrebbe anche essere completamente cancellata se non si dovesse trovare soluzione per le giornate di mezzo.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.