Wollongong 2022, Mathieu van der Poel: “Oggi tutto quello che poteva andare storto è andato storto”

Mathieu van der Poel racconta la sfortunata giornata dei Paesi Bassi a Wollongong 2022. Nel corso della Cronostaffetta Mista, infatti, le cose sono andate male per i neerlandesi sia con il terzetto maschile, costretto a perdere Bauke Mollema per un problema meccanico e l’attacco di un gabbiano, sia con quello femminile, che è diventato una coppia dopo pochissimi metri a causa della caduta di Annemiek Van Vleuten, che ha riportato una frattura al gomito. Il nipote di Raymond Poulidor ha dunque commentato la giornata, spiegando che il suo team avrebbe potuto competere per le medaglie (andate a Svizzera, Italia e Australia) se solo non fosse andato davvero tutto storto.

Tutto quello che poteva andare storto è andato storto – ha commentato uno sconsolato Van der Poel ai microfoni di Nos – Abbiamo provato a trarne il massimo. Sono riuscito a fare lo sforzo che volevo, ma tutto sommato è una giornata negativa. Fa una grande differenza portare a termine questa prova con tre o con due corridori. Non solo per i cambi, ma anche perché stai di più a ruota quando si è in tre. Anche altre nazioni sono al via con tre top cronoman, diventa impossibile recuperare. Spero che Annemiek non si sia fatta troppo male, perché è sembrata una brutta caduta. Questo riassume la giornata. È un peccato, perché siamo sicuramente un team in grado di lottare per le medaglia, ma non ci possiamo fare nulla”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button