© Team DSM

Vuelta a España 2021, Chris Hamilton sostituisce Jai Hindley

Niente Vuelta a España 2021 per Jai Hindley. Il Team DSM ha annunciato oggi che il corridore australiano non prenderà parte all’ultimo GT stagionale, con un cambio di formazione che vedrà dunque la partecipazione al suo posto di Chris Hamilton. Quello che all’apparenza sembrava potesse essere un dolore momentaneo, un’infiammazione al soprasella sta perseguitando il secondo classificato del Giro d’Italia 2020 da ben quattro mesi. Era infatti il 22 maggio quando l’australiano non si presentò al foglio firma della quattordicesima tappa della Corsa Rosa e divennero note le condizioni fisiche del corridore, apparso in evidente difficoltà sino a quel momento.

Una situazione che sembrava essersi risolta, con la convocazione nella lista per la Vuelta che appariva confortante, ma oggi il team tedesco-neerlandese informa che l’atleta nativo di Perth non prenderà il via alla settantaseiesima edizione della rassegna iberica. Hindley racconta infatti di venire da un periodo di alti e bassi in cui l’idea della partecipazione alla corsa spagnola è sempre stata in dubbio. Ha voluto prima provare a correre per poter trarre la miglior decisione – ha chiuso ventiseiesimo la Clasica San Sebastian sabato – che, nonostante delle sensazioni positive, a seguito di un consulto con il medico della squadra, è stata quella di non prendere il via alla corsa a tappe spagnola.

Abbiamo deciso che è più saggio focalizzarsi sulle brevi corse a tappe, in modo da non correre rischi e proseguire su questa curva ascendente – spiega – Anche se ovviamente è una delusione, siamo tutti motivati a non lasciare che il duro lavoro fatto nell’ultimo periodo vada perso, quindi ci impegneremo al massimo nel mio nuovo programma, costituito da brevi corse a tappe dove pensiamo che possa dare un valore aggiunto alla squadra. Sono felice che la squadra abbiamo messo il mio benessere al primo posto e con il mio nuovo programma abbiamo alcuni grandi obiettivi nei quali sono motivato a raccogliere risultati importanti per la squadra”.

Cambiamenti che partiranno così già da domani, visto che Hindley lascerà il suo posto a Hamilton già alla Vuelta a Burgos, trampolino di lancio ideale per l’imminente grande giro spagnolo. Uno scenario che la squadra aveva già preparato, come spiega il direttore sportivo Rudi Kemna: “Dietro le quinte ci stavamo già preparando per questa eventualità e Chris si stava allenamento e preparando duramente, quindi è pronto per correre la Vuelta”. Al posto del GT iberico il corridore australiano sarà inoltre al via di Giro di Polonia (9-15 Agosto), Bretagne Classic (29 Agosto), Giro di Slovacchia (15-19 Settembre) e Il Lombardia (9 Ottobre).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.