© Unipublic/Charly Lopez

Vuelta a España 2020, Enric Mas: “Oggi attaccheremo? Non lo so, ma sarà una decisione condivisa”

Enric Mas pronto ad attaccare quest’oggi alla Vuelta a España 2020. Il corridore della Movistar ha definito tranquilla la tappa di ieri vinta da Primoz Roglic, ma si è poi subito proiettato alla frazione odierna con arrivo sull’Alto de Farrapone. Come aveva già lasciato intendere il compagno Alejandro Valverde, l’ex Deceuninck-QuickStep non esclude un attacco suo o di uno dei suoi compagni per mettere in difficoltà tutti gli altri uomini di classifica. L’avere tre corridori in top 10 in classifica generale dà al team Movistar la possibilità di diversificare le strategie, anche se, come ha sottolineato lo stesso classe ’95, dsarà importante decidere insieme il da farsi.

“Siamo davvero grati che oggi (ieri – ndr) ci sia stato bel tempo – ha esordito al termine della tappa di ieri – È stata una giornata tranquilla in Cantabria, almeno fino a quando Mitchelton-Scott e Astana non hanno accelerato per riprendere la fuga. C’è sempre nervosismo davanti, ma oggi è stato più semplice prendere posizione in gruppo, abbiamo avuto solo una svolta a destra complicata ai -2 dall’arrivo. Ci siamo messi tra la quindicesima e la ventesima posizione e lì abbiamo concluso. Attacchi da lontano domani (oggi – ndr)? Non so come ci comporteremo sinceramente, deve essere una decisione condivisa tra noi corridori e il team, decideremo dove fare le nostre mosse. Pensarla bene, cogliere il momento giusto e trarre vantaggio della nostra mossa. Vedremo”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.