Vuelta a España 2019, frattura all’anca per Luka Mezgec

Poteva andare peggio a Luka Mezgec dopo la caduta nell’ultimo chilometro della 14ª tappa della Vuelta a España 2019. Trasportato in ambulanza in ospedale, il corridore della Mitchelton – Scott è stato colui che ha riportato le conseguenze più importanti dall’incidente che ha sconvolto il finale di tappa, coinvolgendo anche alcuni uomini di classifica, riportando la frattura della cresta iliaca dell’anca destra. Fortunatamente, nell’infortunio non sono coinvolti i legamenti, riducendo l’entità del danno e, conseguentemente, del periodo di riposo che il ciclista sloveno dovrà osservare.

“Purtroppo le radiografie hanno confermato che Luka ha una frattura della cresta ilianca alla sua anca destra – scrive Matteo Beltemacchi, il medico della formazione australiana – Fortunatamente, l’articolazione non è danneggiata, per cui non è considerata una brutta frattura e non avrà bisogno di un intervento chirurgico. Avrà bisogno di restare un periodo a letto, normalmente tra una e tre settimane, a seconda della velocità di recupero. Ma non dovrà necessariamente passare questo tempo in ospedale, per cui sarà trasportato a casa in ambulanza”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.