© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Un anno fa… Giro d’Italia 2019, Caleb Ewan lascia: “Non ci sono tappe per noi, l’organizzazione preferisce avere i velocisti all’inizio”

Caleb Ewan ha già lasciato il Giro d’Italia 2019. Vincitore di tappa ieri, il velocista della Lotto Soudal ha salutato la corsa per tornare a casa dalla moglie incinta, confermando la sua intenzione di abbandonare prima delle montagne. Vincitore di due tappe, per l’australiano questa edizione della Corsa Rosa è un chiaro successo, che gli dà grande fiducia in vista del Tour de France, dove sarà nuovamente l’uomo di riferimento della formazione belga, nella quale è approdato proprio per poter correre la Grande Boucle ed avere una squadra per sé (lasciando una Mitchelton – Scott sempre più incentrata sulle salite).

“Torno a casa con grandi sensazioni – commenta – Penso che sia sensato che i velocisti lascino la corsa anticipatamente. Da ora in poi rimangono praticamente solo tappe difficili, non adatte a noi. Penso che l’organizzazione preferisca avere i migliori velocisti all’inizio così, anche se non finiscono la corsa, comunque garantiscono una buona bagarre per le tappe di pianura. Ora mi prendo qualche giorno di riposo, poi andrò in ritiro per prepararmi in vista del Tour”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.