Tour de France 2022, Tadej Pogacar: “Non mi dispiace prendere la Maglia Gialla ma sono soprattutto felice di aver vinto la tappa”

Tadej Pogacar non perde tempo e si prende tappa e Maglia Gialla al Tour de France 2022. Il fenomeno sloveno si è infatti imposto sul traguardo di Longwy, dove si è conclusa la sesta tappa della Grande Boucle, regolando Michael Matthews (Team BikeExchange-Jayco) e buona parte degli altri uomini di classifica in cima allo strappo conclusivo della Côte des Religieuses. Complici gli abbuoni guadagnati all’arrivo e i 7’28” di ritardo di Wout Van Aert (Jumbo-Visma), andato in fuga e ripreso a dieci chilometri dalla conclusione, il corridore della UAE Team Emirates è quindi balzato anche in testa alla graduatoria generale, e domani affronterà in Maglia Gialla il primo arrivo in salita di questa edizione, a La Super Planche des Belles Filles.

“Ogni volta che vinco mi sembra sempre meglio – ha esordito Pogacar dopo l’arrivo – È stata una giornata molto dura fin dall’inizio. Le prime due ore sono state pazze. Il corridore più forte era nella fuga. Molte squadre hanno tirato forte il gruppo, anche la nostra squadra lo ha fatto. Alla fine, il gruppo è stato più forte [di Van Aert] ma non eravamo sicuri di riprenderlo“.

“Mi sentivo bene – ha proseguito il 23enne – La mia squadra ha fatto un lavoro incredibilmente buono per mettermi in una posizione perfetta. Dopo aver fatto le ultime due salite a tutta, non è stato un sprint puro. Credo di aver avuto una buona gamba per spingere nel finale“.

Rispetto allo scorso anno, il vincitore delle ultime due edizioni della Grande Boucle ha preso la Maglia Gialla con due tappe di anticipo, ma lo sloveno non è apparso preoccupato di aver conquistato la leadership così presto: “Non mi dispiace prendere la Maglia Gialla ma sono soprattutto felice di aver vinto la tappa. Tutto il resto è un bonus”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button