Tour de France 2021, Vincenzo Nibali: “Abbiamo pagato la fuga di venerdì, ma era logico”

Vincenzo Nibali esce di classifica al Tour de France 2021. Dopo essere risalito fino alla sesta posizione al termine della tappa di venerdì partecipando e contribuendo alla fuga dei fenomeni, il corridore della Trek-Segafredo aveva dichiarato di non essere interessato a curare la generale e le sue parole hanno trovato subito conferma nella tappa di ieri, che lo ha visto concludere a oltre 21 minuti dal vincitore di giornata Dylan Teuns, insieme alla maglia gialla Mathieu van der Poel, a sua volta tra i corridori in fuga il giorno precedente. Secondo il siciliano, proprio quella fuga è costata tante energie, che poi tutti coloro che ne facevano parte hanno pagato ieri.

Tutti quella della fuga di venerdì bene o male l’abbiamo pagata, ma era logico – ha dichiarato ieri ai microfoni della Gazzetta dello Sport al termine della tappa, prima di commentare la splendida azione di Pogacar, che per lui era il favorito già prima del Gran Départ bretone – Faceva quello che voleva, pensate che in partenza entrava in prima persona nella fughe…”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.