© Lotto Soudal

Tour de France 2021: Gilbert, Froome e Juul-Jensen hanno soccorso un cicloamatore caduto in discesa dopo il Col du Portet

Philippe Gilbert racconta di aver soccorso un uomo ieri nella discesa del Col de Portet. Dopo aver terminato la sua prova a oltre mezz’ora di ritardo dal vincitore Tadej Pogacar, il corridore della Lotto Soudal stava tornando al bus in discesa e si trovava alle spalle di un cicloamatore, quando quest’ultimo ha sbagliato una curva ed è finito fuori strada, trovandosi circa venti metri più sotto. Il belga si è allora fermato insieme a Chris Froome e Christopher Juul-Jensen per prestare i primi soccorsi prima di chiamare aiuto, vista la situazione non proprio rosea in cui si trovava il malcapitato.

“Posso dirvi che succedono molte cose su queste montagne – ha raccontato a Rtbf il vincitore dell’ultima Parigi-Roubaix  –  Nella discesa, dopo aver tagliato il traguardo, seguivo uno spettatore che era in bici, ma lui ha sbagliato una curva e si è trovato venti metri sotto. Io, Chris Froome e Christopher Juul-Jensen ci siamo fermati per soccorrerlo. Queste sono cose che la stampa non sa, ma ieri ho perso quasi venti minuti per aiutare quell’uomo. Abbiamo chiamato i soccorsi perché era ridotto piuttosto male. Viviamo anche queste esperienze”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.