Tour de France 2020, Tadej Pogacar sul rivale-amico Roglic: “Ci sarà grande battaglia con lui, d’ora in poi vedrete più rivalità e più attacchi”

Amici nella vita, rivali sulla strada. È questo il rapporto che c’è tra Primoz Roglic (Jumbo-Visma) e Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), grandi protagonisti del Tour de France 2020. Entrambi hanno già conquistato una vittoria di tappa in questa Grande Boucle, con il primo che, in testa alla classifica generale e grande favorito per la vittoria finale, ha vinto la quarta frazione, mentre il secondo, che giusto ieri ha riconquistato la Maglia Bianca, che ha alzato le braccia al cielo nella nona frazione. Se Roglic si mostra contento per le prestazioni  del giovane connazionale, Pogacar non ha intenzione di rendere le cose semplici al più esperto rivale-amico in Maglia Gialla, con cui battaglia ormai dalla Vuelta a España dello scorso anno.

Negli ultimi chilometri della tredicesima tappa, non eravamo più amici – ha dichiarato sorridendo il 21enne a rtbf.be “È stato bello riuscire ad arrivare in due, come abbiamo fatto alla Vuelta l’anno scorso. Ma ci sarà una grande battaglia con Roglic. D’ora in poi, vedrete più rivalità e più attacchi“, promette il giovane fenomeno.
Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la dodicesima tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button