© ASO / Pauline Ballet

Tour de France 2020, Primož Roglič guadagna ma predica prudenza: “Il vantaggio non è mai abbastanza”

Primož Roglič esce dalla diciassettesima tappa del Tour de France 2020 come padrone della corsa. Lo sloveno del Team Jumbo-Visma non ha dato particolari segni di cedimento verso il Col de la Loze, sia grazie al fondamentale aiuto di Sepp Kuss, che soprattutto grazie a una forma smagliante che gli ha permesso di mantenere una cadenza costante anche sulle pendenze più dure. Il risultato è stato soltanto quindici secondi persi da Miguel Angel Lopez, vincitore di tappa, e 15 (più abbuono) guadagnati sul rivale più vicino, il connazionale Tadej Pogačar (UAE Team Emirates). Alla vigilia delle ultime quattro tappe, Roglič può gestire 57 secondi su di lui.

Non credo che il lavoro sia finito – ammonisce a fine tappa – Ci sono ancora delle tappe difficili e Tadej Pogačar è un grande scalatore. Stavo molto bene in salita, ma non puoi paragonare questi ultimi 4-5 chilometri a nient’altro. Sono contento che questa tappa sia alle nostre spalle“.

Riguardo allo strano caso del “buco” che ha favorito l’attacco di Lopez, spiega: “Sepp Kuss ed io abbiamo parlato durante la salita e abbiamo deciso che poteva andare e provare a vincere la tappa, perché poteva sempre fermarsi e aiutarmi. Inoltre, Lopez ha cercato di inseguirlo e mi ha aiutato a capire che molti corridori intorno a me erano al gancio. L’attacco di Sepp mi ha indicato quando attaccare me stesso. In questa salita ogni metro conta. Avere il suo aiuto è stato davvero utile. Ancora una volta, è stata una grande prestazione da parte sua e della squadra”.

Superata questa difficile prova, il divario tra lui e Pogacar è ancora maggiore: “Il vantaggio non è mai abbastanza – aggiunge – Sai, quando hai qualcosa, vuoi sempre di più. Ma ero contento della posizione in cui mi trovavo prima della tappa, e ora sono ancora più felice“. Inoltre, i sempre più numerosi tifosi sloveni sulla strada gli danno ulteriore energia: “È una sensazione unica. Spero che siano orgogliosi di noi in Slovenia”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.