© Movistar

Tour de France 2019, Alejandro Valverde conferma: “Niente classifica, mi lascerò sfilare. Pronto a mediare tra Landa e Quintana”

Alejandro Valverde pronto a fare da mediatore al Tour de France 2019. L’iridato arriva alla Grande Boucle in gran forma, come dimostrato domenica scorsa, quando nella sua Murcia è riuscito a vincere la prova in linea dei campionati nazionali spagnoli. Il 39enne ha già più volte annunciato che non si interesserà alla classifica generale, ma proverà a dare tutto nelle tappe di montagna per aiutare Nairo Quintana e Mikel Landa che partiranno con i gradi di capitano. Intervistato da Marca, l’Embatido ha raccontato tutte le sue sensazioni riguardo al prossimo Tour de France.

“Arriviamo con voglia ed entusiasmo – lancia il campione del mondo – Con due capitani che stanno molto bene. Sia Mikel che Nairo arrivano in buona condizione e credo davvero che possano quello che tutti ci aspettiamo. Daremo tutto quello che abbiamo per loro, perché gli riesca la corsa che vogliamo”.

Il campione del mondo ha poi dichiarato che non si interesserà in alcun modo alla classifica e generale: “Non sarò lì ogni giorno a limare nel finale. Sarò tutto il tempo con i due leader, con Nairo e Mikel, però nella parte finale toccherà ad altri compagni. Io mi rilasserò un po’. Se esploderà la corsa e mi ritroverò nel mezzo non sarà un problema. Mi staccherò, cederò un po’ di tempo e si pensa alla tappa successiva. L’importante è che, quando arriverà la montagna, sarò nelle migliori condizioni possibili”.

Infine, lo spagnolo si è detto pronto, qualora ce ne fosse bisogno, a fare da paciere tra i due co-capitani, affidandosi al suo carisma e alla sua esperienza: “Io ci sarò, se ci sarà da mediare o mettersi in mezzo, lo farò. Però, a dire il vero, non credo che ce ne sarà bisogno, non credo che avremo alcun problema. Andremo tutti perfettamente d’accordo. Sarà la strada a dettare le gerarchie e se uno dei due dimostrerà di stare meglio, lavoreremo per lui. Altrimenti lavoreremo per entrambi, basta guardare quanto accaduto al Giro. Erano in due, Landa e Carapaz, e andavano d’accordo, questa è una garanzia”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.