Tokyo 2020, il tifone Hagibis ha provocato una frana sul percorso

Frane sul percorso dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. A causarle il tifone Hagibis che ha sconvolto il Giappone in questi giorni, provocando oltre settanta morti, numerosi dispersi e sfollati. Conseguenze importanti in molte aree del paese, una area molto vasta di cui fa parte anche un tratto del tracciato che i corridori dovranno affrontare il prossimo 25 luglio. Tra le 146 frane denunciate in 19 prefetture, infatti, anche quella di Kanagawa, dove gli organizzatori hanno previsto un passaggio per circa trenta chilometri complessivi, di cui circa cinque sarebbero stati coinvolti dalle frane.

Se le parti cruciali del percorso che da Tokyo porta al circuito di Fuji non sono state intaccate, secondo quanto riporta TheJapanTimes, la prefettura locale sembra suggerire che i lavori di riparazione potrebbero non essere eseguiti in tempo per garantire il passaggio della corsa. “Ci consulteremo con il comitato organizzativo”, fanno sapere senza aggiungere altro per il momento. Ma considerando la gravità delle conseguenze in molte zone della nazione, non è impossibile che le priorità vengano date ad altre zone, lavorando su un eventuale cambio di percorso.

© ANN News

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.