©Isolapress / Massimo Fulgenzi

[SONDAGGIO] Tokyo2020: chi vincerà la prova in linea maschile?

Chi conquisterà l’oro nella prova in linea maschile dei Giochi di Tokyo 2020? I favoriti non mancano di certo per un evento che quest’anno favorisce chiaramente gli scalatori, lasciando comunque la porta aperta ad alcuni corridori completi visto che dopo le salite più lunghe e impegnative c’è margine per poter cercare di rientrare. Un tracciato aperto quello che nella mattinata italiana di sabato 24 luglio assegnerà un titolo che può segnare la svolta o il culmine di un carriera, portando un atleta ad un livello che supera i confini del proprio sport.

Al via un novero di nomi molto importante, con la nazionale italiana che sarà guidata dall’esperienza di Vincenzo Nibali, affiancato da un quartetto pronto a farsi notare grazie a corridori come Alberto Bettiol, Damiano Caruso, Giulio Ciccone e Gianni Moscon, corridori dalle caratteristiche diverse, ma tutti in grado di dire la propria su un percorso di questo tipo. Gli azzurri tuttavia non fanno la figura dei grandi favoriti di questa prova, in cui probabilmente spiccano altre due nazionali.

Si tratta del Belgio e Slovenia, che potranno permettersi ciascuna due capitani in grado di lottare per la vittoria. Remco Evenepoel e Wout Van Aert si presentano infatti come coppia di eccezionale spessore, al pari di Tadej Pogacar e Primoz Roglic, anche se in entrambi i casi ci sono un po’ di dubbi sulla condizione di un corridore.

Non mancano comunque i nomi pronti a sfidare questo quartetto delle meraviglie, con la Spagna che punta con decisione su Alejandro Valverde, la Germania su Maximilian Schachmann, mentre anche la Gran Bretagna si presenta con una coppia d’assi come i gemelli Yates. Tra gli outsider, specialmente di nazionali con meno uomini, attenzione a corridori come Joao Almeida (Portogallo), Michal Kwiatkowski (Polonia), Mike Woods (Canada), Alexey Lutsenko (Kazakistan), Richard Carapaz (Ecuador) e Marc Hirschi (Svizzera).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.