DA NON PERDERE
© Tour Down Under

Giro Rosa 2018, Amanda Spratt conquista Gerola Alta e si prende la rosa

Doppietta Mitchelton-Scott al primo arrivo in salita del Giro Rosa 2018. Ad imporsi in solitaria a Gerola Alta è Amanda Spratt, che sfrutta al meglio il gioco di squadra con Annemiek Van Vleuten a controllare il gruppetto delle inseguitrici per poi conquistare la seconda posizione davanti ad Ahsleigh Moolman Pasio (Cervelo-Bigla). Tattica perfetta della formazione australiana che a quattro chilometri dal traguardo lancia la 30enne australiana, tenendo la compagna dietro, pronta a muoversi in caso di altre azioni, potendo così conquistare la terza vittoria dopo i due successi di Jolien D’Hoore.

Per la vincitrice di giornata arriva anche la Maglia Rosa con un vantaggio di 30 secondi sulla ex leader Ruth Winder (Team Sunweb), che si era imposta ieri. A completare il podio provvisorio, con un ritardo di 33 secondi, è la Van Vleuten.

Sin dai primi chilometri non mancano i tentativi di fuga, ma le azioni che vedono protagoniste le varie Anna Plichta (Boels-Dolmans), Danielle Christmas (Bizkaia Durango-Euskadi Murias), Ilaria Sanguinetti (Valcar PBM) e Sandra Alonso (Bizkaia Durango-Euskadi Murias) non hanno fortuna. Si prosegue dunque compatti sino all’ascesa finale, dove la bagarre inizia quasi subito, con il ritmo che aumenta notevolmente non appena la strada si impenna.

A dieci chilometri dalla conclusione restano solamente in sedici davanti, con Ruth Winder (Team Sunweb) che comincia a fare fatica e perde terreno, cercando di salire del suo ritmo. A cinque chilometri dalla conclusione una serie di accelerazioni lasciano davanti solamente Kasia Niewiadoma (Canyon-SRAM), Mavi García (Movistar), Amanda Spratt, Annemiek van Vleuten (Mitchelton-Scott) e Ashleigh Moolman Pasio (Cervèlo-Bigla), che si danno apertamente battaglia.

Inizialmente attardata per un problema meccanico, l’australiana ha invece ancora le energie per rilanciare e staccare le altre favorie. Ben scortata dalla compagna di squadra, la Spratt si invola così in solitaria verso il successo, che le consente anche di indossare la maglia rosa visto che, malgrado una strenua difesa, la Winder conclude a 1’48”.

Ordine di Arrivo Sesta Tappa Giro Rosa 2018

  1. Amanda Spratt (Mitcheton-Scott)
  2. Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott)
  3. Ashleigh Moolman Pasio (Cervelo-Bigla)

Classifica Generale

  1. Amanda Spratt (Mitcheton-Scott)
  2. Ruth Winder (Team Sunweb)
  3. Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott)
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.