© LaPresse

Giro d’Italia 2021, sfreccia Caleb Ewan! Nizzolo e Viviani sul podio, Landa cade e si ritira

È Caleb Ewan il più veloce nella quinta tappa del Giro d’Italia 2021. Il velocista della Lotto Soudal non ha lasciato scampo agli avversari nella volata di Cattolica, sopravanzando negli ultimi metri il campione europeo Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos), che ancora una volta si deve accontentare del secondo posto, ed Elia Viviani (Cofidis), che replica il piazzamento ottenuto nella seconda frazione. Gli ultimi chilometri della tappa hanno visto diverse cadute in gruppo, che hanno coinvolto tra gli altri Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers) e, soprattutto, Mikel Landa (Bahrain Victorious), che è stato costretto al ritiro. Nessun problema, invece, per la Maglia Rosa Alessandro De Marchi (Israel Start-Up Nation), che riesce a mantenere il simbolo del primato.

Senza sorprese, oggi il primo tentativo di fuga è quello giusto, con Filippo Tagliani (Androni-Sidermec) che parte non appena viene dato il via ufficiale. L’unico a rispondere è Umberto Marengo (Bardiani-CSF-Faizanè), mentre il gruppo decide di prolungare la passerella per qualche altro chilometro. La coppia di testa riesce così a guadagnare rapidamente tre minuti, pur senza forzare particolarmente, finché non arriva davanti la Israel Start-Up Nation. Il ritmo della formazione della Maglia Rosa non è comunque molto elevato, tanto che il gruppo concede altro margine. Il vantaggio massimo tocca quindi i 5’30” dopo una sessantina di chilometri, tanto da far pensare che il tentativo duri a lungo.

Uscito da Bologna, il gruppo si preoccupa per le condizioni del vento e accelera improvvisamente l’andatura, facendo così crollare il distacco dai battistrada. Tagliani vince una volata combattuta contro Marengo per transitare per primo sul traguardo volante di Imola, mentre il plotone, avvicinatosi fino ad avere solo 20″ di ritardo, viene regolato da Fernando Gaviria (UAE Team Emirates), davanti alla maglia ciclamino Tim Merlier (Alpecin-Fenix) e a Elia Viviani (Cofidis). Poco dopo, a poco meno di cento chilometri dalla conclusione, i due attaccanti vengono dunque già riassorbiti. Il gruppo maglia rosa prosegue inizialmente a un’andatura elevata, poi si rilassa e avanza più regolarmente, rimanendo compatto per un lungo tratto.

Una volta entrati negli ultimi 70 chilometri, sono ancora Androni-Sidermec e Bardiani-CSF-Faizanè a tentare di animare la giornata, questa volta grazie a Simon Pellaud e a Davide Gabburo. Il plotone lascia fare, concedendo ai due un vantaggio massimo di 1’20” prima che Lotto Soudal e Alpecin-Fenix inseriscano loro uomini in testa per tenere sotto controllo il tentativo. Gabburo transita per primo allo sprint intermedio di Savignano sul Rubicone, a 40 chilometri dal traguardo, mentre dietro il gruppo inizia pian piano a recuperare, con il margine che cala sotto il minuto a 30 chilometri dalla conclusione. Poco dopo, una volta giunti a Rimini, Alexis Gougeard (Ag2r Citroen) decide allora di attaccare, riportandosi in fretta sulla coppia di testa.

Questo terzetto trova subito l’accordo, tanto che riescono a mantenere una manciata di secondi di vantaggio nonostante la netta accelerazione del plotone in vista dello sprint finale. Proprio in questi ultimi convulsi chilometri avvengono diverse cadute, la prima delle quali vede coinvolto Tejay Van Garderen (EF Education-Nippo), seguita poi da Filippo Fiorelli (Bardiani-CSF-Faizané) in un’altra e da Pavel Sivakov (Inos Grenadiers) e Mikel Landa (Bahrain Victorious) in una terza e in una quarta. Nel frattempo, a 3500 metri dall’arrivo si esaurisce il tentativo di Gougeard, Pellaud e Gabburo, con le squadre dei velocisti che tentano di impostare la volata, che risulta però piuttosto confusa. Dalla confusione esce tuttavia Caleb Ewan (Lotto Soudal), che riesce a superare un quasi perfetto Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos) negli ultimi metri.

Risultato Quinta Tappa Giro d’Italia 2021

Classifica Generale Giro d’Italia 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.