Tour of the Alps 2018, Presentazione Percorso e Favoriti Tappa 1: Arco – Folgaria

Si alza il sipario sul Tour of the Alps 2018. La breve corsa a tappe trentina si aprirà con una frazione fra Arco e Folgaria. 134,6 i chilometri in programma in questa prima giornata, che non sarà una semplice frazione di passaggio utile per assegnare la prima maglia di leader. Sarà infatti una tappa dura, con il GPM di Serrada come punto chiave. Si tratta di una salita lunga 19,2 chilometri, con una pendenza media del 5,5%, che si concluderà a soli 6 chilometri dalla conclusione. Da lì i corridori dovranno successivamente affrontare alcuni brevi saliscendi fino a un breve muro finale con pendenze fino al 10%.

ORARIO DI PARTENZA: 11:30

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 14:46 – 15:08

HASHTAG UFFICIALE: #TotA

Favoriti Prima Tappa Tour of the Alps 2018

Il GPM di Serrada deciderà il vincitore di tappa. Si tratterà infatti di una salita molto lunga in cui si potrebbe fare selezione, ma concludendosi a 6 chilometri dalla conclusione, la selezione potrebbe esser eventualmente minore o comunque qualcuno potrebbe rientrare da dietro. Se arrivasse un gruppetto allo sprint l’uomo più pericoloso è forse Thibaut Pinot (Groupama – FDJ) che dopo aver vinto l’ultima frazione dell’anno scorso proverà ad iniziare nel migliore dei modi anche quest’edizione. Saranno tanti i corridori però che proveranno ad iniziare bene la corsa, a partire da Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida) e Fabio Aru (UAE Team Emirates). Curiosità c’è poi per vedere come si potrà comportare la Astana visto che il capitano della squadra è Miguel Angel Lopez, ma domani il finale potrebbe sorridere anche a Pello Bilbao reduce da un buon Giro dei Paesi Baschi.

In casa Sky, invece, se la condizione di Chris Froome (Sky) sarà buona la squadra proverà magari a far selezione per permettere al suo capitano di staccare tutti gli avversari. Da non sottovalutare neanche però il piano B che potrebbe rispondere al nome di David De La Cruz visto che il catalano potrebbe avere maggiore libertà e quindi muoversi in anticipo. Da seguire con grande attenzione anche le prove di Louis Meintjes (Dimension Data), Ben Hermans (Israel Cycling Academy), George Bennett (Lotto NL – Jumbo), Rodolfo Torres (Androni – Sidermec), Damiano Cunego (NIPPO – Vini Fantini – Europa Ovini), reduce però dall’Amstel quindi magari non al massimo della condizione, Alexandre Geniez (AG2R La Mondiale), Giulio Ciccone (Bardiani – CSF) e Felix Grossschartner (Bora – Hansgrohe).

Meteo Previsto Prima Tappa Tour of the Alps 2018

Pioggia. Umidità relativa 78%, possibilità di precipitazioni 100%, vento direzione SE ai 16 km/h. Temperatura prevista: minima 7°, massima 13°.

Maggiori Insidie Prima Tappa Tour of the Alps 2018

Tappa molto insidiosa quella in programma domani. Trattandosi della prima tappa, con diversi corridori alla prima corsa dopo lunghi periodi di ritiro, le gambe potrebbero esser ancora poco brillanti e quindi la salita di Serrada potrebbe far perdere secondi e minuti importanti anche a dei corridori che puntano alla vittoria finale. Aspetto molto importante sarà anche il meteo visto che tutta la tappa dovrebbe esser accompagnata dalla pioggia.

Altimetria e Planimetria Prima Tappa Tour of the Alps 2018

Vedi Anche

Giro di Romandia 2018, Presentazione Percorso e Favoriti Seconda Tappa: Delémont – Yverdon-les-Bains

Seconda tappa nervosa per il Giro di Romandia 2018.  Come da tradizione,la rassegna elvetica offre sempre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tour-of-the-alps-2018-presentazione-percorso-e-favoriti-tappa-1-arco-folgaria-spaziociclismo