LINK UTILI TOUR DE FRANCE 2018
 GUIDA NOTIZIE STARTLIST RISULTATI CLASSIFICA
© Sirotti

Analisi Percorso Tour of the Alps 2018

Percorso rinnovato e ricco di spunti interessanti quello del Tour of the Alps 2018. Cinque le tappe in programma per un totale di 714,3 chilometri con un dislivello complessivo di 13.100 metri che i corridori dovranno affrontare dal 16 al 20 aprile. Tappe brevi, ma intense, con un solo arrivo in salita in programma, ma tante frazioni in grado di regalare emozioni e cambiare radicalmente la classifica generale della quarta manche della Ciclismo Cup 2018. Oltre ad essere, come da tradizione, prezioso in vista del Giro d’Italia 2018, l’evento euroregionale avrà una importanza anche a livello mondiale: il percorso assumerà infatti un fascino ulteriore visto che nel corso dell’ultima frazione si percorreranno anche alcuni chilometri del tracciato dei Mondiale di Innsbruck 2018.

Percorso Tour of the Alps 2018

Il Tour of the Alps partirà subito con una tappa molto impegnativa fra Arco e Folgaria. 134,6 i chilometri in programma in questa prima frazione che inizierà praticamente fin dai primi a salire leggermente verso il GPM di Valico di Andalo. Dopo lo scollinamento e la discesa, una quarantina di chilometri pianeggianti che porteranno i corridori allo sprint intermedio di Rovereto. A quel punto la strada tornerà a salire per affrontare il GPM di Serrada. Si tratterà di un GPM lungo 19,2 chilometri, con una pendenza media del 5,5%, che si concluderà a soli 6 chilometri dalla conclusione. Da lì i corridori che dovranno successivamente affrontare alcuni brevi saliscendi fino a un breve muro finale con pendenze fino al 10%.

Il giorno dopo andrà invece in scena la tappa regina della corsa con l’arrivo in salita sull’Alpe di Pampeago – Fiemme. Le difficoltà inizieranno dopo 35 chilometri, quando si dovrà affrontare la salita lunga 16 chilometri di Passo Redebus. Pur affrontata dal versante meno impegnativo, la salita presenterà al suo interno anche alcuni tratti con pendenza del 10% nel finale. Superato il GPM ci sarà una discesa tecnica prima di un lungo tratto caratterizzato da continui saliscendi che porterà i corridori ai piedi della salita finale. Giunti a Tesero la strada inizierà la scalata verso il traguardo finale con la salita dell’Alpe di Pampeago – Fiemme, caratterizzato da pendenze massime prossime al 15% e mai al di sotto del 10% nei 4 chilometri conclusivi.

La terza frazione sulla carta è quella meno impegnativa della corsa, visto che gli organizzatori l’hanno classificata con due stelle. Una tappa comunque impegnativa con due GPM in programma che potrebbero magari sorridere ad una fuga da lontano. Dopo la partenza da Ora i corridori dovranno affrontare un lungo circuito iniziale, quasi esclusivamente pianeggiante se si esclude la salita di Mendolina, lunga 4,5 chilometri. Ripassati da Ora, la strada tornerà a salire brevemente prima di un nuovo tratto in pianura che porterà i corridori ai piedi del primo GPM di giornata. I primi chilometri saranno gli stessi affrontati dopo il passaggio ad Ora, ma successivamente la strada continuerà a salire verso Passo della Mendola. Si tratterà di una salita lunga 18 chilometri, seguita da una discesa molto impegnativa fino a  Fondo. A questo punto la strada tornerà a salire verso il Passo Palade. Una salita senza grandi pendenze che si concluderà a 26,3 chilometri dal traguardo di Merano. 18 di questi chilometri saranno caratterizzati da una discesa tecnica, mentre gli ultimi 8 chilometri saranno completamente pianeggianti.

Nella quarta frazione invece si ripartirà da Chiusa. I primi 27 chilometri non presenteranno grandi difficoltà dal punto di vista altimetrico, ma la situazione cambierà una volta giunti a Kehre, dove la strada salirà verso il GPM di Terento (6 km al 7,7%). Una volta superata questa salita i corridori affronteranno quasi 70 chilometri privi di difficoltà, con la corsa che farà il suo ingresso in Austria. Il finale invece sarà caratterizzato da due salite. La prima sarà quella di Anras, lunga 4 chilometri con pendenza media al 7% e con alcuni tratti anche sopra il 10%. Dopo una veloce discesa ed un tratto di fondovalle si raggiungerà Thal-Aue, dove la strada tornerà a salire verso il GPM di Bannberg, salita c on una pendenza media del 6,7% che si concluderà a soli 10 chilometri dalla conclusione. Da quel momento i corridori che dovranno affrontare una discesa tecnica prima dei 4,2 chilometri finali pianeggianti.

A calare il sipario sulla corsa una tappa che sarà tutt’altro che una passerella finale. Si tratterà infatti della frazione più lunga della corsa con i suoi 161 chilometri. Dopo il via da Rattenberg, la città storica più piccola dell’Austria, i corridori dovranno affrontare un tratto caratterizzato da un continuo saliscendi. Giunti a Brixlegg la strada inizierà a salire verso il GPM di Alpbach (7,4 km al 7,1%). Superato il GPM si affronterà una lunga discesa che porterà i corridori fino a Brixlegg. A quel punto la strada spiangerà per circa 15 chilometri prima della breve salita, ma con pendenze molto elevate, di Gnadenwald. Superata anche questa asperità ci sarà una nuova discesa che porterà i corridori ad Hall in Tirol. Si entrerà allora nel circuito dei prossimi campionati del Mondo con la salita di Olympia da affrontare per tre volte. Una salita lunga 7,8 chilometri con una pendenza media del 5,5% con il terzo passaggio che si concluderà a soli 12,3 chilometri dalla conclusione. I primi 6 chilometri saranno in discesa mentre gli altri sei saranno pianeggianti per portare i corridori ad Innsbruck.

Tappe Tour of the Alps 2018

Tappa 1 – Lunedì 16 aprile
Arco – Folgaria, km 134,6
Dislivello: 2530m. Difficoltà: ***

Tappa 2 – Martedì 17 aprile
Lavarone – Fiemme/Alpe di Pampeago km 145,5
Dislivello: 2900m. Difficoltà: ****

Tappa 3 – Mercoledì 18 aprile
Ora/Auer – Meran-o km 138,3
Dislivello: 2600m. Difficoltà: **

Tappa 4 – Giovedì 19 aprile
Chiusa/Klausen – Lienz km 134,3
Dislivello: 2300m. Difficoltà: ***

Tappa 5 – Venerdì 20 aprile
Rattenberg – Innsbruck km 161,6
Dislivello: 2770m. Difficoltà: ***

Altimetrie e Planimetrie Tour of the Alps 2018

Crea la tua squadra ideale per la 2ª settimana del Tour 2018 e vinci 116 euro!
LINK UTILI TOUR DE FRANCE 2018
 GUIDA NOTIZIE STARTLIST RISULTATI CLASSIFICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.