Giro d’Italia 2021, Caleb Ewan costretto al ritiro per un problema al ginocchio

Caleb Ewan costretto al ritiro dal Giro d’Italia 2021. Il capitano della Lotto Soudal ha dovuto salutare la corsa dopo la prima ora di corsa della ottava tappa, lasciando il giorno dopo il suo secondo successo in questa edizione, che lo vedeva attualmente anche indossare la Maglia Ciclamino. Il corridore australiano ha perso contatto sin dalle prime fasi di una corsa molto veloce, finendo così per ritirarsi dopo circa 40 chilometri di corsa dopo aver ricevuto l’assistenza del medico di gara. Se inizialmente non si conoscevano le ragioni delle sue difficoltà, membri della sua squadra ci hanno intanto informato che questa mattina il corridore aveva un forte dolore al ginocchio.

È stata dunque questa la causa delle difficoltà a reggere il ritmo di gara e del conseguente ritiro, come confermato successivamente dalla formazione belga tramite i propri canali ufficiali. Partito da Torino con l’obiettivo di vincere almeno una tappa per iniziare una stagione in cui il suo obiettivo dichiarato è un successo parziale in ogni GT, il classe 1994 è dunque in ogni caso riuscito nella sua missione in questa prima settimana di corsa.

Il Giro perde tuttavia un protagonista annunciato dei prossimi giorni, visto che la sua intenzione era ancora proseguire la corsa per ottenere almeno un’altra vittoria in questa edizione, migliorando così quanto fatto nel 2019, quando chiuse con due vittorie. Inoltre, dopo aver indossato la Maglia Ciclamino questa sembrava poter diventare un suo obiettivo, anche se prima della Corsa Rosa non aveva escluso un eventuale ritiro prima della terza settimana.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button