Giro d’Italia 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Undicesima Tappa: Carpi – Novi Ligure

Altra tavola da biliardo per il Giro d’Italia 2019. Prima di approcciare le montagne la carovana attraversa le lunghe pianure, passando da Carpi a Novi Ligure al termine di 221 chilometri che tagliano la pianura padana seguendo parte del percorso della Milano – Sanremo. Dislivello dunque praticamente assente per il secondo giorno consecutivo, interamente dedicato ai velocisti, particolarmente motivati visto che per molti potrebbe trattarsi dell’ultima occasione di questa edizione. Un percorso anche planimetricamente molto semplice, caratterizzato da lunghissimi rettilinei, in particolare con il passaggio sulla via Emilia, da Reggio Emilia a Piacenza.

Da quel momento qualche curva in più, entrando nel percorso della Classicissima dopo Casteggio. Ma assolutamente niente di complesso, con la deviazione a tre chilometri dalla conclusione che porta al traguardo. Da quel momento sarà sostanzialmente tutto dritto, anche se bisognerà comunque affrontare qualche rotonda, l’ultima poco dopo essere entrati nell’ultimo chilometro.

ORARIO DI PARTENZA: 11:55
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:00 – 17:29
DIRETTA TV: 11:40 – 14:30 Raisport+ / 14:30 – 18:00 Rai2 / 13:35 – 17:45 Eurosport 1
HASHTAG UFFICIALE: #Giro102 #Giro

Favoriti Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

Unico velocista a non aver ancora ufficialmente vinto dei big 5 è Elia Viviani e il veronese si presenta agguerrito in quella che potrebbe essere la sua ultima opportunità. Oggi ha mostrato di avere un buon colpo di pedale, pagando forse l’errore di non aver scelto la ruota giusta, finendo così per sovrastare nettamente quelli che aveva dal suo lato della strada, ma non un Arnaud Démare (Groupama-FDJ) che rappresenterà anche a Novi Ligure il rivale più atteso, fortemente motivato dal successo odierno e dalla possibilità di impossessarsi della Maglia Ciclamino, per la quale potrebbe tuttavia anche decidere di diventare maggiormente calcolatore.

Più spento è sembrato invece Caleb Ewan (Lotto Soudal), che in questo tipo di arrivi comunque soffre la mancanza di difficoltà altimetriche che possano sfiancare gli avversari. Da valutare ovviamente le condizioni di Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe), che sembra non aver subito botte troppo gravi, ma che comunque rischia di fare fatica. Chiaramente, se abrasioni e contusioni non dovessero invece penalizzarlo, avrà voglia di riprendersi lo scettro, anche in ottica Maglia Ciclamino. Acciaccati anche Jakub Mareczko (CCC Team) e Matteo Moschetti (Trek-Segafredo), che potrebbero aver subito conseguenze più importanti (al momento della redazione dell’articolo si attendono notizie degli esami a cui si sono sottoposti).

Gli altri sembrano tutti tagliati fuori per la vittoria in una volata secca come quella che si prevede. Ma ovviamente non per questo i vari Davide Cimolai (Israel Cycling Academy), Giacomo Nizzolo (Dimension Data), Simone Consonni (UAE Team Emirates) e Manuel Belletti (Androni-Sidermec) si tireranno indietro, anche se sono tutti corridori che prediligono volate più dure della blanda pendenza che si troveranno ad affrontare al termine di una tappa molto semplice. Un buon piazzamento è comunque alla loro portata.

Nella mischia potremo vedere altre seconde linee come Paolo Simion (Bardiani-CSF), Giovanni Lonardi (Nippo-Fantini-Faizanè), Ryan Gibbons (Dimension Data) o eventuali lanciatori come Rudiger Selig (Bora-hansgrohe) e Jasper De Buyst (Lotto Soudal), nel caso i capitani di riferimento abbiano qualche problema.

Borsino dei Favoriti Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

***** Elia Viviani
**** Arnaud Démare, Caleb Ewan
*** Pascal Ackermann, Davide Cimolai, Giacomo Nizzolo
** Manuel Belletti, Simone Consonni, Rudiger Selig, Paolo Simion
* Jasper De Buyst, Ryan Gibbons, Juan Josè Lobato, Giovanni Lonardi, Jakub Mareczko

Meteo Previsto Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

Parzialmente nuvoloso. Precipitazioni: 10%. Umidità: 60%. Vento: 18 km/h verso N. Temperature: minima 16°, massima 22°.

Maggiori insidie Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

Per il secondo giorno consecutivo il meteo dovrebbe essere clemente e neppure il vento dovrebbe rappresentare una componente minacciosa. Sia gli uomini di classifica che i corridori che puntano ad aggiudicarsi la tappa dovranno prestare particolare attenzione nel finale, quando la presenza di qualche rotonda suggerisce di farsi trovare nelle posizioni d’avanguardia per non prendere buchi o trovarsi coinvolti in eventuali scivolate.

Altimetria e Planimetria Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

Cronotabella Undicesima Tappa Giro d’Italia 2019

Giro d'italia 2019 Tappa 11 Cronotabella
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.