© Team Qhubeka NextHash

Vuelta a Burgos 2021, Domenico Pozzovivo pimpante: “Molto contento della mia condizione”

Domenico Pozzovivo si fa trovare pronto alla Vuelta a Burgos 2021. Secondo sul traguardo di Espinosa de los Monteros, il corridore della Qhubeka – NextHash si mostra pimpante in salita, concludendo la tappa alle spalle del solo Romain Bardet (Team DSM) e arrivando al traguardo con un ritardo di 39 secondi assieme a Mikel Landa (Bahrain-Victorious) e Mikel Nieve (Team BikeExchange). A due tappe dal termine lo scalatore lucano si trova al terzo posto in classifica generale con 58  secondi sul leader Bardet e 13 sul basco della Bahrain Merida. 

“È stata una salita condizionata dal vento contro, fatta con ritmo molto sostenuto – racconta ai nostri microfoni riguardo i chilometri finali – Quando ai meno tre chilometri è andato via Romain ho perso l’occasione buona e allora ho aspettato l’ultimo per accelerare. Con me è rimasto Mikel siamo rientrati quasi su Bardet ma lui ha fatto un’ottima discesa e la caduta di Bouchard non ci ha aiutato a inseguire”.

Non ha potuto lottare per la vittoria il corridore lucano – con Bardet che ha scavato ulteriore differenza in una discesa ad altissima intensità – ma nonostante ciò chiude l’intervista mostrando fiducia, facendo trapelare un sorriso che lascia ben sperare per la tappa conclusiva di sabato, che prevede l’arrivo in salita a Lagunas de Neila (12 km al 6,2%), tappa decisiva per la classifica generale al termine di tre GPM di terza categoria prima della salita finale: “Sono molto contento della mia condizione, ho sofferto i primi due giorni il vento ma oggi sto molto bene”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *