Volta ao Algarve 2020, Cees Bol: “È davvero bello vincere qui, ma non è una sorpresa”

Cees Bol sorprende gli altri velocisti nella terza tappa della Volta ao Algarve 2020. Il neerlandese si è imposto in una volata intelligente, prendendo il centro della strada dopo che il compagno di squadra Casper Pedersen lo aveva lanciato perfettamente, interpretando alla perfezione l’ultima curva. Lo sprinter del Team Sunweb è riuscito a resistere al rientro tentato prima da Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) e poi da Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick-Step), chiudendo davanti a Sacha Modolo (Alpecin-Fenix). Un ottimo inizio per il suo secondo anno con la formazione tedesca, che ha creduto in lui portandolo tra i professionisti.

È davvero bello vincere qui” ha commentato il neerlandese a caldo ai microfoni di CyclingPro.net “soprattutto dopo tutto il lavoro che hanno fatto i ragazzi oggi. Sono davvero felice di aver vinto così. A tratti oggi è stata una tappa un po’ noiosa, ma c’era un bel sole e per il resto fa bene mettere chilometri nelle gambe in vista della stagione. Per come è andata, sono contento che non ci fosse vento. Sarebbe esagerato dire che per me è stata una sorpresa. Mi sentivo bene gli altri giorni. Sapevo che avevo forse il miglior team per fare il treno della volata. Non è una grande sorpresa, anche se quando lo vinci un po’ lo è sempre.

Bol ha poi analizzato il suo programma corse per il prossimo periodo, in cui cercherà di farsi valere nelle corse da un giorno, sognando un giorno la classica più importante: “Quest’anno correrò un po’ in Belgio, di sicuro alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne, poi Parigi-Nizza e altre classiche. Mi piacerebbe un giorno vincere la Roubaix. Perché? Non penso di doverlo spiegare…“.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.