UCI Europe Tour 2019, possibile unione per le classiche valloni di fine stagione?

Gli organizzatori del Tour de l’Eurométropole, della Famenne Ardenne Classic e della Binche-Chimay-Binche vorrebbero unire i propri intenti per aumentare la partecipazione alle loro corse. Solitamente poste tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, le tre corse valloni vorrebbero ridurre il raggio di distanza di tempo tra una corsa e l’altra, permettendo ai corridori al via di una corsa, gli stranieri in particolare, di essere al via anche dell’altra, senza dover effettuare lunghi spostamenti. Lo scenario ideale sarebbe quindi quello di racchiudere in quattro o cinque giorni le tre gare, così come accade con alcune corse italiane nella parte finale della stagione.

Al momento l’unica corsa in programma per il 2019 è la Binche-Chimay-Binche, programmata per l’8 ottobre, mentre gli altri due eventi stanno lavorando per poter essere inseriti il più vicino possibile a quella data. “Questo ci permetterebbe di mettere insieme un sacco di spese ma anche di mettere insieme un format migliore – spiega Laurent Mars, organizzatore della Famenne Ardenne Classic, a lessportsplus.dhnet – Le squadre straniere sarebbero certamente più inclini a muoversi in una sorta di torneo di mini-golf in giro per la Vallonia. Solo la Binche-Chimay-Binche è attualmente registrata sul sito dell’UCI, nel giorno di martedì 8 ottobre. Vorremmo che la nostra manifestazione si svolgesse domenica 6 ottobre, il giorno dopo il Tour de l’Eurométropole. Pensiamo sia un progetto promettente per il sud del Belgio”. Ulteriori novità saranno attese da qui a pochi giorni.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.