© Sirotti

Scheldeprijs 2019, Theuns e Pedersen per la Trek-Segafredo. C’è anche Moschetti

La Trek-Segafredo ha reso noto il roster di corridori con cui prenderà parte alla Scheldeprijs 2019. In vista della semiclassica belga, in programma quest’anno mercoledì 10 aprile, la formazione italo-statunitense ha deciso di rinunciare sia a John Degenkolb che a Jasper Stuyven, che riposeranno in vista della Parigi-Roubaix dopo un Giro delle Fiandre in chiaroscuro. A vestire i panni del capitano di giornata dovrebbe essere pertanto il belga Edward Theuns, mentre come ruota veloce è presente anche l’italiano Matteo Moschetti, che continuerà così a maturare esperienza nelle corse del Nord. Al via anche il danese Mads Pedersen, che ieri alla Ronde non è riuscito a bissare la grande performance di un anno fa che gli era valsa il secondo posto finale.

Completeranno lo scacchiere l’irlandese Ryan Mullen, lo statunitense Kiel Reijnen, il neozelandese Alex Frame e il neerlandese Koen De Kort, tutti elementi chiamati probabilmente a lavorare nella fase centrale della corsa.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.