Roompot-Charles, De Bie investito a Salò: fratture multiple a costole e sterno, contusioni a polmone e milza

Brutto incidente nel bresciano per Sean De Bie. Il corridore della Roompot – Charles era appena arrivato in Italia per un ritiro di dieci giorni ed è stato investito ieri mattina da un’auto a Salò. Immediatamente trasportato in eliambulanza nell’ospedale di Brescia, il belga non ha fortunatamente mai perso conoscenza, ma l’impatto è stato molto violento e le conseguenze sono piuttosto gravi. Gli esami medici a cui è stato sottoposto hanno infatti evidenziato la frattura di sei costole, la frattura dello sterno e della scapola, una contusione polmonare e una contusione alla milza, come riporta la squadra.

Il 27enne resterà ora nell’ospedale italiano per i primi giorni, per poi essere trasportato in patria “prossimamente”, fanno sapere dal team. Contrariamente a quanto riportato inizialmente, il corridore non è stato investito mentre si trovava sulla pista ciclabile, ma era normalmente in strada, affiancando un tratto ciclopedonale. Una autovettura è arrivata sulla carreggiata del corridore in direzione opposta, con De Bie che non è riuscito ad evitare l’impatto.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 12ª tappa del Giro 2019 e vinci 78€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.