© Sirotti

Omloop Mandel-Leie-Schelde Meulebeke 2019, la gioia di Bonifazio dopo la vittoria: “Giornata perfetta, cosa si può chiedere di più?”

Ieri, alla Omloop Mandel-Leie-Schelde Meulebeke 2019, per Niccolò Bonifazio è arrivata la sesta vittoria stagionale. Il ligure della Total Direct Energie si è infatti imposto nella semiclassica belga, corsa di categoria 1.1 giunta alla 74esima edizione, battendo in volata i padroni di casa Timothy Dupont (Wanty-Gobert) e Tom van Asbroeck (Israel Cycling Academy), e portando così a casa la 14esima vittoria in questo 2019 per la formazione francese, nella quale il 25enne si è trasferito quest’anno. Un anno certamente positivo per Bonifazio, anche se c’è un po’ di rimpianto per come sono andate le volate al Tour de France, dove vuole tornare la prossima stagione, come dichiarato a Directvelo.

“Vorrei tornare alla Grande Boucle il prossimo anno per vincere una tappa”, ammette il velocista italiano, che poi passa a commentare il successo nella corsa belga: “Una giornata perfetta, come piace a me, con un ottimo lavoro del team che io finalizzo. Cosa si può chiedere di più? Adrien Petit mi ha messo in buona posizione all’ultima curva. Ho lanciato la mia volata da lontano ma sono riuscito a resistere fino alla linea d’arrivo. Timothy Dupont è sempre stato dietro di me, ma non è mai riuscito a superarmi”, conclude con soddisfazione Bonifazio.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.