© Sirotti

Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2020, Yves Lampaert colpito da un’auto della Trek-Segafredo

Brutta disavventura per Yves Lampaert durante la Kuurne – Bruxelles – Kuurne 2020. Il corridore della Deceuninck-QuickStep, dopo il buon secondo posto ottenuto alla Omloop Het Nieuwsblad di sabato alle spalle di Jasper Stuyven, nella seconda corsa del weekend belga è arrivato in 52ª posizione nel gruppo alle spalle del vincitore Kasper Asgreen. Però il belga non ha potuto gioire appieno della vittoria del compagno di squadra in quanto è stato protagonista di un incidente nella zona del rifornimento. Infatti è caduto colpito da un’auto della Trek-Segafredo, per fortuna è riuscito a rimettersi in sella ma ha subito un colpo all’anca.

“Eravamo appena tornati nel gruppo dopo una breve sosta medica quando ho sentito che la mia ruota posteriore è stata colpita da un’auto – le sue parole riportate da rtbf.be – Ho perso l’equilibrio e sono caduto pesantemente sull’asfalto. Si è poi scoperto che era una macchina del team Trek-Segafredo che ha fatto una manovra sbagliata e mi ha colpito. Sono stato in grado di rimettermi in sella e raggiungere il traguardo, ma sono stato gravemente colpito all’anca. Questa è una piccola nota negativa dopo il mio secondo posto di sabato e la vittoria di Kasper Asgreen di domenica”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.