© Szymon Gruchalski / Tour of Norway

Giro di Norvegia 2021, Mads Pedersen: “Ho sofferto come un maiale negli ultimi 5 chilometri”

Mads Pedersen si gode il successo di tappa al Giro di Norvegia 2021. Il corridore della Trek-Segafredo ha conquistato allo sprint la terza frazione della corsa norvegese, tornando a vincere in una terra che l’aveva visto ottenere la sua prima vittoria da professionista nel 2016. L’ex campione del mondo era stato già protagonista nel corso della giornata con un attacco a poco più di 20 chilometri dall’arrivo, ma una volta ripreso dal gruppo ha tenuto duro e perfettamente coadiuvato dai suo compagni è riuscito a imporsi allo sprint, su un arrivo simile a quello che soltanto dieci giorni prima l’aveva visto trionfare al Giro di Danimarca.

“A 22 chilometri dall’arrivo ho trovato un buon momento per attaccare su una piccola salita e abbastanza velocemente ho creato un distacco . ha spiegato –  Ma dietro la Jumbo-Visma non era d’accordo e hanno tirato per riprendermi, riuscendoci. Ho sofferto come un maiale negli ultimi cinque chilometri, ma Mattias Skjelmose e Julien Bernard hanno fatto una grande lavoro per tenermi lontano dai guai e hanno continuato a credere in me e nella mia volata e sono contento di essere riuscito a finalizzare. È bello tornare a vincere e riprendere il ritmo. La prima vittoria da pro è stata qui in Norvegia ed è bello aggiungerne un’altra cinque anni dopo”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *