© Studio Mev

Giro dell’Appennino 2018, il Comune favorevole all’arrivo a Genova: ora servono i soldi

Genova vuole il Giro dell’Appennino 2018. Il consiglio comunale ha votato ieri all’unanimità la proposta di riportare la corsa nel capologuo ligure, dove l’ultima volta si arrivò nel 2014, con successo di Sonny Colbrelli allo sprint. Negli ultimi due anni si è infatti arrivati a Chiavari, mentre nel 2015 il traguardo era posto a Pontedecimo. L’obiettivo dunque è di nuovamente poter portare la corsa in città, anche se chiaramente dopo la dichiarazione di intenti, devono seguire i soldi, con dei fondi che per il momento non ci sono.

Attraverso la votazione di ieri, la giunta si è comunque impegnata, come riporta GenovaToday, “a predisporre i fondi necessari, compatibilmente con le esigenze di bilancio, per finanziare questo evento con il contributo diretto del Comune oppure ricercando eventuali sponsor privati dando loro il dovuto rilievo”. L’intenzione c’è, ma la stessa amministrazione comunale sembra ammettere che da sola farà fatica.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.