© Team Colombia / BettiniPhoto

Colombia, il Ministero dello Sport crea una squadra continental

La Colombia vuole cambiare immagine. In particolare è il Ministero dello Sport a farsi sentire dopo i recenti di casi di doping che hanno colpito due corridori locali, annunciando di aver deciso di cambiare il proprio approccio nel sostegno al ciclismo. Così, se dal 2013 ad oggi sono stati spesi 18.140 milioni di pesos per sostenere squadre come Team Colombia, Coldeportes-Claro, Coldeportes-Zenú, Coldeportes-Zenú-Área Metropolitana e Coldeportes-Strongman, dal 2020 si apre un nuovo ciclo (portando probabilmente alla chiusura delle squadre in questione ancora attive) in cui il ministero sarà direttamente coinvolto nella gestione di una squadra.

Il nome scelto è Talentos Colombia-Mindeporte “che sarà gestita congiuntamente con la federazione colombiana di ciclismo e che sarà suddivisa in tre categorie: Elite, Under23 e Juniores”. In prima squadra, che sarà di categoria continental, militeranno almeno 16 corridori, mentre nelle categorie giovanili è previsto anche un organico femminile. Dopo l’annuncio dei giorni scorsi della fondazione della UAE Team Colombia, il movimento nazionale si conferma molto dinamico.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.