Androni-Sidermec, tre gare in tre giorni in Francia oltre alla trasferta in Romania

Una Androni – Sidermec divisa in due quella che vedremo in questo inizio settembre. Da una parte Alessandro Spezialetti sta guidando la squadra al Giro di Romania, del quale ha già vinto prologo con Janos Pelikan e terza tappa con Daniel Muñoz, dall’altra Giovanni Ellena, con un gruppo di otto atleti che si alterneranno tra loro, affronterà tre diverse competizioni nelle giornate di venerdì, sabato e domenica in Francia. La squadra di Gianni Savio, dopo le vittorie di Santiago Umba e Jefferson Cepeda al Tour Alsace e Tour de Savoie Mont-Blanc cerca quello che sarebbe il quinto successo transalpino e il dodicesimo successo complessivo in questo 2021.

La tre giorni di gara in terra francese composta da tutte corse di categoria 1.1 è partita oggi con la prima edizione della Classic Grand Besançon Doubs, unica chance per le ruote veloci poiché già dal sabato, al Tour du Jura Cycliste, i corridori troveranno un percorso con salite e strappi brevi che nel finale toccheranno pendenze significative (Cote de Montciel 17% – Cote de Mancy 22%), il tutto a comporre un dislivello complessivo di 2400 metri.

Con un profilo simile ma con un percorso più duro, fatto di salite e non di strappi, il Tour du Doubs ) chiude il lungo fine settimana transalpino. In questa competizione saranno presumibilmente corridori con caratteristiche più da scalatori a fare la corsa, le brevi ma numerose salite (sono sette quelle segnalate) non lasciano spazio a tratti pianeggianti, con la gara che si prevede impegnativa sin dai primi chilometri.

Otto i corridori che si alterneranno in questo weekend di gare per la formazione professional italiana: Mattia Bais, Luca Chirico, Andrii Ponomar, Simon Pellaud, Simone Ravanelli, Filippo Tagliani, Nicola Venchiarutti e Natnael Tesfazion.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.