© Jumbo-Visma

Team BikeExchange, confermato l’interesse per Tom Dumoulin

Il Team BikeExchange conferma un possibile interesse per il trasferimento di Tom Dumoulin a partire dal 2023. Nei giorni scorsi erano circolate voci secondo cui l’olandese sarebbe stato pronto a rescindere da subito il proprio contratto con la Jumbo-Visma per trasferirsi immediatamente nella formazione australiana. Tuttavia, secondo quanto riportato da Cyclingnews, il vincitore del Giro d’Italia 2017 sarebbe intenzionato a portare a termine il proprio contratto con il team olandese, per poi valutare in un secondo momento un eventuale trasferimento. Brent Copeland, general manager della squadra australiana, ha da parte sua confermato l’interesse per il vice campione olimpico a cronometro, proprio nell’ottica di rinforzare il proprio comparto di corridori da grandi giri a partire dal 2023.

“Tom Dumoulin è un corridore che sarà sul mercato alla fine della prossima stagione – ha esordito Copeland – ed è un corridore che la gran parte delle squadre vorrebbe avere se avesse un rendimento pari a quello avuto alle Olimpiadi. Se possiede ancora ambizioni per la classifica generale nei grandi giri, allora è decisamente un corridore con cui potremmo voler lavorare nel futuro. Davanti a sè ha ancora un paio d’anni in cui essere competitivo, quindi questi ragionamenti possono essere portati avanti. Bisognerà vedere come andrà l’anno prossimo; se vorrà investire nelle classifiche generali, nelle corse di tre settimane o solo nelle corse di una settimana. Questo è quello su cui ragioneremo, ma non è una decisione che prenderemo oggi. È uno dei tanti corridori che stiamo valutando e osservando per il futuro”.

 


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *